Gazebo in legno

Caette_in_legno
Casette in legno da giardino: tipi e usi
Settembre 25, 2019
Show all

Gazebo in legno

Il gazebo in legno è diventato l’icona della convivialità e del buon vivere: chi non si è mai pensato in una bella giornata calda e afosa, dopo un bel pranzo con gli amici a sorseggiare una bella bibita al fresco dell’ombra in tutto relax.

Ma cosa è un gazebo?

Solitamente un gazebo è realizzato da una struttura autoportante, con forma per lo più quadrata con una copertura.

 

Tipologie di gazebo

I materiali con cui sono realizzati i gazebi sono molte e variegate, ma le più importanti si possono riassumere: in legno o in metallo.

I gazebo in metallo possono essere realizzati in alluminio, in ferro zincato o in acciaio inox. Solitamente sono tutti trattati con speciali resine per garantire una maggiore resistenza dagli agenti atmosferici.

Il loro peso è decisamente più leggero rispetto ad un gazebo di legno. Quello in ferro è il più utilizzato, esso viene zincato a caldo per evitare la formazione della ruggine.

I gazebo in legno sono più versatili e possono essere utilizzati in molte situazioni, gazebo da giardino, gazebo adatti a stabilimenti balneari etc.

Solitamente i gazebo in legno sono quelli più graditi perché, oltre alle doti di resistenza sono molto più apprezzati a livello estetico dato che il legno mette in risalto, oltre al gazebo stesso, tutto il giardino.

 

Quale legno utilizzare per costruire un gazebo

Per realizzare i gazebo possono essere utilizzati moltissimi tipi di legno molto utilizzati sono castagno, duglasia (douglas), pino, teak, cedro.

Il legno va correttamente trattato al fine di permettere una lunga durata evitando lo sbiadirsi del colore o la formazione di muffe e parassiti.

 

Forme e dimensioni dei gazebo

Il Gazebo in legno può essere realizzato in qualsiasi forma e dimensione, per adattarsi perfettamente allo spazio a disposizione, per questo è spesso importante fare un veloce sopraluogo con dei professionisti, in modo da trovare la migliore soluzione.

Per la maggior parte i gazebo in legno sono realizzati con forma quadrata o rettangolare. Non mancano anche molte forme “circolari” che nella realtà sono forme esagonali od ottagonali (o a maggior numero di facce in relazione alla dimensione).

Anche le dimensioni sono variabili a seconda dell’uso e dello spazio a disposizione, si va dai più piccoli ideali per piccoli terrazzi e balconi fino ad arrivare a strutture complesse per la copertura di giardini particolarmente grandi.

Le dimensioni dai 3 ai 6 metri per lato sono quelli che il mercato chiede maggiormente.

In caso di esigenze particolari o per realizzare un modello su misura, potete rivolgervi ad un artigiano professionista come Liguria Legnami, che grazie alle esperienze sul campo saprà consigliarvi nel modo migliore.

 

Travatura del gazebo

Un fattore importante oltre alla scelta del tipo di legno è anche la dimensioni delle travi della struttura. Troppe volte si vedono, soprattutto nei prodotti di largo consumo, gazebo che non hanno travi troppo piccoli o comunque sottodimensionati.

Questo è fatto per diminuire il costo, ma logicamente ne va sia dell’estetica ma soprattutto della fragilità della struttura che non sarà capace di resistere a lungo alle intemperie.

Altro fattore da considerare prima dell’acquisto di un gazebo è la presenza o meno delle pareti. Alcuni modelli ne sono provvisti.

Oltre ad essere un elemento di decoro dove collocare fioriere e graticci, le pareti fungono soprattutto da protezione contro le tipiche folate di vento che si verificano nelle serate estive. In presenza delle pareti, il gazebo può essere sfruttato anche come garage o sgabuzzino per conservare gli attrezzi.

Circa i prezzi, possiamo parare di cifre approssimative poiché ci sono diversi fattori da considerare, quali il tipo di struttura prescelta, la copertura e la dimensione.

Contattaci subito per avere un preventivo per il tuo gazebo

 

Coperture per gazebo

Le coperture per gazebo possono essere fisse o rimovibili.

Il legno o il policarbonato, vengono utilizzati per creare coperture fisse.

Il policarbonato è una resina che ha delle proprietà particolari di trasparenza, resistenza termica e durezza. Il suo impiego è vario, dal settore elettronico al settore meccanico.

Per le coperture rimovibili si usano vari tessuti, come tela impermeabile o tessuti in poliestere in pvc (antistrappo). Le coperture rimovibili sono adatte a Gazebo utilizzati prevalentemente nella bella stagione e ovviamente è consigliabile rimuovere la copertura durante il periodo invernale.

Le coperture in legno sono invece indicate per gazebo fissi da utilizzare tutto l’anno. per questo si possono usare coperture fatte con tegole o con scandole in legno.

I gazebo in legno con coperture con scandole in legno sono tra i più pregiati e raffinati, spesso apprezzati dagli amanti del design.

 

Normativa per installazione gazebo

I Gazebo rientrano nella così detta edilizia libera per cui è sono stati redatte diverse modifiche alla riforma Madia, tutte nella direzione di una semplificazione delle procedure e una omogeneizzazione su tutto il territorio nazionale.

Liguria Legnami può guidarti in modo sicuro nella realizzazione del tuo gazebo in legno rispettando tutte le regole.

 

 

Leggi il nostro articolo sulle Casette in Legno per giardino.

 

Se desideri informazioni sui nostri Gazebo in Legno, che aspetti contattaci subito!


Chiama il +39 340 801 9738 oppure +39 348 796 1726

Scrivi a: info@ligurialegnami.it

Oppure usa il form qui sotto, ti contatteremo nel più breve tempo possibile!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *